La vendita ha una doppia funzione nel programma: da un lato, concediamo un saldo al cliente che potrà utilizzare per la prenotazione. D'altra parte, ci permette di tenere traccia dei conti del centro per conoscere il denaro generato o i mancati pagamenti dei clienti. E, naturalmente, effettuare le vendite dei prodotti nel negozio.

Nuova vendita

Per effettuare una vendita, accedere alla Scheda del cliente di cui effettuare la vendita e cliccare su Nuova vendita.  

Nella schermata di vendita selezioniamo il prodotto che venderemo al cliente. È possibile aggiungere tutti i prodotti desiderati e modificare i dati di ciascuno separatamente. 

Infine, clicchiamo su Elaborare vendita; selezioniamo il metodo di pagamento o l'importo che il cliente paga per dividere la vendita. Quindi clicchiamo su Finire vendita.

Modificare prodotto

Nel momento in cui selezioniamo un prodotto è possibile modificare i suoi dati: il prezzo, la data di applicazione o, tra le altre opzioni, si può attivare anche un acquisto automatico.

Per fare questo, dopo aver selezionato il prodotto, si apre automaticamente la finestra con i diversi campi per modificare i dati:

  • Concetto personalizzato: in questa sezione puoi inserire il concetto che vuoi vedere nella ricevuta e nella fattura. Per default, compaiono il nome della quota e la tariffa.

  • Prezzo personalizzato: appare automaticamente e si può modificare puntualmente per ogni vendita.

  • Sconto: applicare uno sconto sul prezzo di questo prodotto. Questa opzione ci permette di applicare sconti diversi su ogni prodotto della stessa vendita.

  • IVA: modificare l'IVA che abbiamo configurato di default dalle impostazioni del prodotto.

  • IRPEF: modificare l'IRPEF della vendita. Si attiva solo quando si realizza una vendita ad un cliente che avete contrassegnato come azienda. Nel seguente link potrai trovare maggiori informazioni.

  • Data del valore: data a partire dalla quale la quota che stiamo vendendo sarà in vigore. Se non contrassegniamo nulla, è registrata la data di vendita . Nel seguente link potrai trovare  maggiori informazioni.

  • Attivare acquisto automatico: attivare che la vendita che stiamo facendo è generata in modo ricorrente. Nel seguente link potrai trovare  maggiori informazioni.

  • Dettagli interni: in questo campo possiamo annotare tutti i dettagli della vendita. Le informazioni che troverete in questo campo sono visibili solo al centro.

Una volta che i dati sono stati modificati, cliccare su Salvare per applicare le modifiche e vediamo la quota con l'indicatore modificato:

Nella finestra di nuova vendita abbiamo anche le opzioni di:

  • Commissione: per default, appare Nessuna commissiona in questa vendita. In questa sezione indichiamo il professionista che si occupa delle commissioni per tale vendita. Si usa spesso per prodotti dello stock che si desidera che siano i professionisti a commissionare.

  • Vedi preventivo: potete vedere il documento di preventivo senza doverlo generare. Nel seguente link potrai trovare maggiori informazioni.

In attesa di pagamento

Nel caso in cui vogliamo lasciare la vendita in attesa di pagamento, eseguiamo il processo allo stesso modo e nella ultima finestra di Elaborare vendita indichiamo che la vendita è in attesa di pagamento.

Per farlo, hai due possibilità:

  • Premendo direttamente il pulsante Lasciare in attesa di pagamento.

  • O introducendo l'importo che il cliente paga per indicare che paga zero euro.

In questo modo, il programma rileva che la vendita è ancora in attesa di pagamento.

Vendita salvata

Il processo di vendita viene salvato automaticamente se non finiamo l'operazione. In questo modo, possiamo continuare a lavorare sul pannello e quando torniamo al cliente finire l'operazione in qualsiasi momento.

Inoltre possiamo eliminare un prodotto dalla vendita o svuotare completamente il carrello di vendita con l'opzione di Eliminare carrello.

Pagamenti rateali

Nel momento in cui clicchiamo su Elaborare vendita per indicare se è stato pagato per intero o è in attesa di pagamento, abbiamo l'opzione di introdurre una frazione dell'importo totale della vendita.

Per fare questo, l'unica cosa che dobbiamo fare è introdurre l'importo che il cliente ci paga e il programma si incaricherà automaticamente di frazionare il pagamento in rate e lasciare il resto dell'importo in attesa di pagamento.

Ad esempio, nella precedente vendita di una quota di 100 euro, abbiamo notato che il cliente ci fa un pagamento di 60 euro in contanti. Automaticamente il programma contabilizza 60 euro e lascia la vendita a rate, indicando che il cliente ci deve 40 euro.

Nel caso in cui la vendita che stiamo gestendo ha più di un prodotto, il programma registra sempre a pagamento i primi prodotti introdotti.

Per esempio, nella vendita precedente abbiamo due quote; rispettivamente di 100 e 40 euro. Notiamo che il cliente ci paga 80 dei 140 euro totali in contanti. Automaticamente il programma segna la quota di 40 euro pagata in contanti e quella di 100 euro è divisa in 40 euro pagati e 60 in attesa di pagamento. 

La prima vendita effettuata sarà sempre contrassegnata come pagata, che sarà quella che appare all'ultima posizione sull'elenco dei prodotti della vendita. Nel caso precedente, 1 sessione di fisioterapia.

Infine, indicare che se effettuiamo un pagamento parziale di una vendita come domiciliata, l'importo frazionato della vendita sarà inviato alla sezione debiti per poterlo rispedire indietro. Con questa nuova funzionalità, le frazioni possono essere rimesse e pagate InApp.

Nel seguente link troverai maggiori informazioni:

Hai trovato la risposta?